Prematch

OSTUNI, SI PARTE! L'ESORDIO DOMANI A MONTERONI

Cestistica al debutto stagionale. Mancherà lo squalificato Antonio Caloia

05.10.2019

La Cestistica Ostuni comincia domani, domenica 6 ottobre, la sua stagione nel campionato regionale di Serie C Gold: il percorso della squadra del patron Tanzarella partirà dal difficilissimo campo di Monteroni, dove la Cestistica negli ultimi anni non è mai riuscita a conquistare i due punti. Una squadra ben allenata, quella dei tarantolati, che per la terza stagione consecutiva vedono sulla loro panchina il giovane coach Sandro Argentieri.

La società oltre all’importante conferma di Ciccio Errico, giocatore dotato di grande grinta e ormai esperto di questa categoria, è riuscita a tenere anche Gianluca Pallara, monteronese doc che tanto male ci fece un anno fa, lo scorso 21 ottobre quando la Cestistica perse malamente al Velodromo degli Ulivi. Un innesto importante è rappresentato da Giorgio Zacchigna, ala/centro classe 1998, cresciuto con la maglia del Giulianova, e lo scorso anno protagonista a Campli in C Silver. Tornano a far parte dei salentini anche Calasso, reduce da una esperienza in serie D con la Scuola di basket Lecce e Matteo Martina, playmaker, che aveva concluso la passata stagione vestendo i colori del basket Corato in serie B.

Alla corte di coach Sandro Argentieri ci sarà anche il lituano Adrius Povilaitis, classe 1987 e alto 1.97 cm, giocatore versatile  che puo giocare in due ruoli diversi, sia da 3 che da 4. Per il neoacquisto gialloblù non è comunque la prima esperienza italiana, avendo indossato la divisa della Magic Basket Chieti, dove ha contribuito alla promozione in C Gold, viaggiando con 12,8 punti ad allacciata di scarpe, realizzando con il 59 % dal campo, il 35 da tre e il 77 dalla linea di carità. L’altro colpo della società salentina era Lukas Polekauskas, che è stato tagliato per motivi fisici/tecnici. 

L'innesto più importante resta comunque quello che vede il ritorno a casa di Francesco Leucci. Dopo lo scorso anno a Ceglie Messapica, per lui è un ritorno importante, per cercare di riscattare una stagione, quella passata, trascorsa tra luci ed ombre. Ala di ruolo, è un grandissimo tiratore da tre sugli scarichi, ottimo difensore, e sarà lui il faro dei gialloblù in attacco. Dopo il taglio del secondo straniero, la società si è assicurata inoltre le prestazioni di Malony de Sousa, vero e proprio colpo last minute, che sicuramente potrà spostare l’ago della bilancia in questa serie C Gold. Origini portoghesi, proveniente dal campionato tedesco, è dotato di grande atletismo ed anche di buoni movimenti in post basso ed ha mano educatissima dalla media distanza: potrebbe fare il suo esordio proprio domenica contro i nostri ragazzi.

Partenza dunque difficilissima per gli uomini di coach Coco Romano, anche perché la Cestistica Ostuni non ha mai violato il parquet del Velodromo degli Ulivi. L’ultima vittoria dei gialloblù, risale all’ultimo anno dell’Assi Basket Ostuni, in Divisione Nazionale B, quando proprio con coach Romano in panchina si riuscì a vincere in questo campo difficilissimo. Appuntamento domenica 6 ottobre alle ore 18 al Palazzetto Velodromo degli Ulivi di Monteroni: gli arbitri dell’incontro sarannoil signor Russo Giuseppe di Taranto e Grieco Cosimo di Matera. 

FORZA RAGAZZI!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

LA CESTISTICA COMPLETA LO STAFF: RENATO VOGLINO SARÀ IL SECONDO ASSISTENTE
LA CESTISTICA INIZIA MALE: ANCORA UN KO A MONTERONI