CESTISTICA OSTUNI, BUONA LA PRIMA! GARA 1 È TUA!

Risultato finale 94 - 77

09.04.2019

Concentrazione altissima e tanta voglia di far bene. Inizia nel migliore dei modi il cammino nei playoff della squadra del patron Tanzarella che si porta avanti nella serie vincendo gara 1 dei quarti di finale per la promozione col risultato finale di 94 a 77. 
Parte molto forte il Castellaneta con la tripla di Mihalov ed un gioco da tre punti di Petraitis ma sarà l’unico squillo della partita per i biancorossi. Immediata la risposta con Kadzevicius e Calabretta. Scintille fra Resta e Manchisi: sono ufficialmente iniziati i playoff! 
Gli arbitri mettono subito le cose in chiaro e con personalità dirigono il match fischiando tanto, così da evitare che “gli animi si surriscaldassero troppo”. 
Mihalov prova a trascinare i suoi ma la Cestistica è ben organizzata ed in attacco trova buone trame, come la tripla di Teofilo che ci porta sul più 2 per il 10 a 8. 
I lituani salgono in cattedra con un reciproco botta e risposta tra Kadzevicius e Petraitis (gran bel giocatore) che schiaccia subendo anche il fallo. Caloia lotta come un leone e prova a mettere, in difesa, la museruola a Petraitis. Latella e Sherman portano nuova linfa dalla panchina e chiudiamo il primo quarto avanti di 5 lunghezze. 
Il secondo periodo si apre subito con una bella tripla di Latella. Ancora Sherman e Kadzevicius, più 10 Cestistica. E’ il primo vantaggio importante che, con intelligenza e maturità, riusciamo a gestire prima e ad incrementare nel corso della sfida. 
Moliterni prova a suonare la carica con un tripla a cui risponde prontamente Latella da 8 metri in transizione. Sempre uno scatenato Moliterni da dietro l’arco porta i suoi sul meno 7 ma, dopo il timeout chiamato da Coco, arriva veemente la reazione gialloblù che ci porta sul più 11 con Teofilo e Kadzevicius. Angelini, marcato benissimo da Calabretta, cerca di mantenere in vita i suoi. Ci pensa però il solito indomabile Kadzevicius con una bella penetrazione e successivamente con una tripla dall’angolo su un bell’assist di Teofilo. Ostuni sul più 15. Petraitis con un gioco da tre punti chiude il periodo sul 49 a 37. 
Al rientro dalla pausa lunga la Cestistica non molla la presa e scappa sul più 20 grazie alle bombe di Manchisi e Calabretta ed ai punti del mastino Caloia che impazza sotto le plance. Il tabellone segna 68 a 48. 
La squadra di coach Leale ha un sussulto d’orgoglio con i due stranieri Mihalov/Petraitis ma Manchisi, decisamente in forma smagliante, dalla lunga distanza chiude il terzo periodo sul 76 a 58. 
Nell’ultimo quarto la Cestistica gestisce bene il vantaggio accumulato e con il trio Manchisi-Sherman-Teofilo, a risultato ormai acquisito, risponde alle sortite dei biancorossi. 
Gara 1 viene archiviata con il punteggio finale di 94 a 77. 
Unica nota stonata della serata è rappresentata dal problema alla caviglia di Kadzevicius causato in uno scontro fortuito di gioco. La speranza è che non sia nulla di grave ed il nostro play possa essere presente già per gara 2.

Giovedì a Castellaneta sarà una partita completamente diversa, troveremo un Palatifo infuocato ed una squadra che farà di tutto per allungare la serie. 
Forza ragazzi!

 

Ufficio Stampa e Comunicazione - Cestistica Ostuni

DISPOSIZIONI PLAYOFF
LA CESTISTICA OSTUNI VOLA IN SEMIFINALE!