Prematch

OSTUNI, ARRIVA LA VICECAPOLISTA MOLFETTA

Match difficile per la Cestistica contro i ragazzi di Carolillo. Classifica complicata dopo il -3 in classifica

15.02.2020

Partita difficile per la Cestistica Ostuni, che nel match di questa settimana affronteranno una squadra, Molfetta, decisamente forte e talentuosa, vicecapolista non certo per caso. La classifica dei gialloblù è ora deficitaria: dopo la vittoria di Vieste che ci aveva proiettato al quinto posto, martedì è arrivata la decisione della Fip di penalizzarci di 3 punti per un ritardo nel pagamento delle tasse federali. La società ha già presentato ricorso contro la decisione, convinta di aver invece proceduto nei tempi previsti per evitare sanzioni.

Molfetta, guidata sempre dal nostro ex allenatore Sergio Carolillo e dal suo vice Azzolino, è una squadra piena di talento, probabilmente la formazione che più ha impressionato in questo campionato e a cui il mercato di riparazione ha portato anche Giuseppe Ippedico, proveniente da Ruvo in serie B. Guidata dalla freschezza di Federico Angelini (altro ex gialloblù), coadiuvata dalla esperienza dell'eterno Andrea Maggi, nel reparto esterni troviamo un giocatore che ha impressionato tutto il girone, Mantvydas Staselis. Straniero dominante, capace di far canestro sia dalla lunga distanza ma anche molto bravo ad arrivare fino al ferro.

Sotto canestro troveremo il loro totem, vincitore di due campionati consecutivi, Benas Bagdonavicius. Fisico da numero cinque, intelligenza da playmaker, il cyborg lituano sta dominando questo campionato sotto le plance. Al suo fianco Gianluca Serino, grande atletismo, giocatore grintoso ma capace anche di far canestro in tanti modi. Dalla panchina il tiratore mortifero Cuccarese.

Squadra completa, Molfetta è pronta a dare battaglia alla capolista Monopoli fino alla fine: uno scontro, quello che andrà in scena domenica al PalaGentile, paragonabile a quello tra Davide e Golia. Sarà importante lottare su tutti i palloni, stare attenti a tutti i particolari e sbagliare il meno possibile per cercare di giocarsi fino alla fine la partita. Arbitreranno l’incontro Giuseppe Russo di Taranto e Marco Mitrugno di Mesagne, palla a due come sempre alle ore 18.

FORZA RAGAZZI, CREDIAMOCI!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

CESTISTICA OSTUNI, CHE VITTORIA A VIESTE!
OSTUNI, ALTRA SCONFITTA: MOLFETTA ESPUGNA IL PALAGENTILE