Prematch

MONOPOLI, ANCORA TU: LA CESTISTICA TORNA A MOLA CONTRO LA ACTION NOW

Come negli scorsi playoff, Ostuni al PalaPinto: l'avversario è la Monopoli di Manchisi, Torresi e Bosnjak

02.11.2019

Secondo big match consecutivo per la Cestistica Ostuni, che affronterà in trasferta sul neutro di Mola di Bari la fortissima Action Now Monopoli: una squadra, quella del nuovo arrivato coach Millina, che si è notevolmente rinforzata rispetto alla scorsa stagione, in cui ha sfiorato la promozione sfuggita per un soffio in finale contro Ruvo. Il primo rinforzo si è concretizzato appunto col cambio in panchina, dove al posto di coach Ambrico è arrivato Piero Millina: un allenatore di grande esperienza, un vincente, che è tornato a Monopoli dopo tanti anni col dichiarato obiettivo di vincere il campionato e conquistare la Serie B.

Visti i buoni risultati raggiunti l'anno scorso, la società ha scelto di mantenere il roster pressoché intatto, con pochi innesti ma di altissima qualità: nel ruolo di playmaker è stato scelto Simone Orsini, classe 1996, proveniente dalle giovanili della Don Bosco Livorno in cui ha esordito in B nel 2014/15. Dopo un anno all'Auxilium Torino, la sua esplosione è avvenuta nella C Gold toscana: 12 punti in 32 minuti di media di utilizzo. Lo scorso anno ha giocato a Mortara e il suo arrivo è stato fortemente voluto da coach Millina.

Altro innesto di enorme qualità, che dalle nostre parti non ha bisogno di presentazioni, è la guardia monopolitana Tommaso Manchisi: Tommy, due stagioni in gialloblù (2016/17 e 2018/19) ha lasciato nel cuore di tutti gli ostunesi un bellissimo ricordo. Tiratore di striscia mortifero in grado di segnare anche da distanze siderali, giocatore dinamico, versatile e di grande leadership, il nostro ex numero 8 è anche un grandissimo difensore: speriamo non si faccia rimpiangere troppo.

Il terzo innesto riguarda invece il pitturato ed è Ljubisa Markovic, centro di 213 cm e vecchia conoscenza della C Gold pugliese, dato che per due stagioni ha giocato a Vieste. Dominatore d'area, ma anche playmaker aggiunto grazie alle sue qualità di passatore, a Vieste si è messo in luce per le numerose triple doppie. Per quanto riguarda il resto del roster, lo zoccolo duro è lo stesso, di alta qualità: la stella resta Mauro Torresi, esterno di indubbie qualità e gran tiratore da tre, che tanto male ci ha fatto nei playoff dell'anno scorso.

Sotto canestro invece l'ala/centro slovena Boris Bosnjiak, giocatore totale, grande rimbalzista ma dotato anche di un buon piazzato sia dalla media sia da tre punti. Un atleta insostituibile per l'energia che mette in campo, per il carattere e la 'cazzimma' di cui è dotato. A completare il roster altri cinque monopolitani doc: dall'altro nostro ex Andrea Calisi, play/guardia classe '98 ma ormai veterano della categoria, all'ala Matteo Annese, fino agli esperti Roberto Rollo Andrea Bruni e al giovane Marco Formica.

Sarà dunque una partita difficilissima contro una squadra molto forte e ambiziosa, costruita per vincere il campionato. Invitiamo tutti i tifosi e gli appassionati a seguirci in questa trasferta difficilissima: l’appuntamento è per domenica 3 novembre alle ore 18 al PalaPinto di Mola di Bari. Arbitreranno l’incontro i signori Domenico Ranieri di Mola di Bari e Giuseppe Russo di Taranto. Forza ragazzi!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

CESTISTICA UNDER 18, PRIMA VITTORIA! BRINDISI BATTUTA AL PALAGENTILE
COMUNICATO UFFICIALE SU COSIMO ROMANO