Prematch

OSTUNI A VIESTE PER TENTARE L'IMPRESA

Trasferta ostica e lunga per la Cestistica, ancora priva di Kadzevicius

09.02.2020

La trasferta pù lunga e faticosa, contro una squadra forte, quadrata e in fiducia. La Cestistica Ostuni affronta oggi Vieste sul suo campo, in un momento critico e difficile per i nostri ragazzi: ci sarà da lottare per 40 minuti, restare attaccati alla partita e tentare l'impresa su un campo difficilissimo.

Sempre guidati da Gianpio Ciociola, la squadra garganica in campo si affida al duo straniero formato da Marko Vranjkovic e Rodrigo Monier. Il primo, 4/5 ex gialloblù (con noi negli ultimi mesi della stagione 2016/17), è un giocatore completo, bravo sia spalle sia fronte a canestro, oltre che ottimo rimbalzista. Il secondo, argentino ex Nardò e ormai veterano delle minors, è un play/guardia molto esperto capace di tirare sia con la mano destra sia con la mano sinistra, dotato di grande leadership e di un ottimo timing nei passaggi.

Al fianco di Vranjikovic ci sarà invece Giuseppe Ordine, giocatore molto bravo in difesa ma che porta il suo mattoncino anche in attacco, facendosi trovare sempre pronto. Nicosia e Guzzon sono due tiratori mortiferi che dopo la rescissione con Scozzaro hanno trovato molto più minutaggio.

Una partita difficile, che affronteremo ancora senza Mantas Kadzevicius e contro una squadra lanciatissima verso le posizioni nobili della classifica. L’appuntamento è per domenica 9 febbraio alle ore 18 presso il Palazzetto Omnisport di Vieste: arbitreranno l’incontro i signori Lino Laveneziana Lino di Monopoli e Francesco Menelao di Mola di Bari.

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

OSTUNI LOTTA MA NON BASTA: MONOPOLI VINCE 70-76
CESTISTICA OSTUNI, CHE VITTORIA A VIESTE!