Prematch

OSTUNI, DUE TRASFERTE DI FILA. SI COMINCIA DAL PALAPINTO DI MOLA

La Cestistica affronta una Mola in gran forma (4 vittorie di fila)

30.11.2019

Dopo la bella vittoria della scorsa settimana al PalaGentile contro Altamura, la Cestistica Ostuni nella giornata 9 di campionato andrà al PalaPinto di Mola a far visita alla Mola New Basket 2012. La società molese, ripescata dopo la mancata iscrizione al campionato della Nuova Pallacanestro Ceglie, si sta dimostrando una vera e propria mina vagante di questo campionato e viene da ben quattro vittorie di fila contro Lecce, Manfredonia, Altamura e Vieste.

In panchina c’è il bravo e giovane Gabriele Castellitto, coadiuvato nel suo lavoro da Gianni Campanile. In cabina di regia troviamo Gabriele Pacifico, playmaker di scuola brindisina, molto agile e rognoso, bravo nelle penetrazioni al ferro ma in possesso anche di un buon arresto e tiro. Il pacchetto esterni è composto da Sandro Kordis, Vincenzo De Angelis e capitan Elio Preite. Kordis, guardia di nazionalità croata classe 1992 e con un passato in Germania, si sta dimostrando la vera e propria sorpresa di questo campionato con 24.6 punti a partita.

De Angelis invece è un avversario che abbiamo incrociato più volte in questi anni tra Ceglie e Vieste: tiratore mortifero, è un giocatore su cui bisogna porre molta attenzione. Nello slot da numero 3 troviamo invece capitan Elio Preite: giocatore esperto, intelligente, buon difensore e rimbalzista ma in possesso di un buon bagaglio offensivo, i suoi punti di forza sono l'arresto e tiro e il piazzato dai 6,75 ed è molto bravo anche in penetrazione dove usa bene il corpo.

Sotto canestro da tenere d’occhio il secondo straniero, l'olandese Tom Koopman, ala centro di 204 cm che con la sua Nazionale ha disputato gli europei under 20. Per lui anche una esperienza in NCAA con i Bulldogs di The Citadel, in South Carolina, prima del rientro in patria nella massima serie olandese. Nel ruolo di centro, da Ceglie, è arrivato Gabriele Mirone, lo scorso anno alla corte di coach Putignano: giocatore di spessore con esperienza anche in B prima di Monopoli due anni fa e l’anno scorso proprio a Ceglie, è un grande agonista e buon rimbalzista con un buon piazzato dai 5 metri.

Completano il roster diversi ragazzi del vivaio molese come Matteo Susca, Marco Stimolo e Pasquale Tanzi. Una partita importante, da affrontare con il massimo della concentrazione per portare a casa i due punti, contro una delle squadre più in forma del campionato che viene come detto da 4 vittorie di fila. L’appuntamento è per domani alle ore 18 al PalaPinto di Mola di Bari, arbitreranno l’incontro i signori Francesco Calisi di Monopoli e Mario Stanzione di Molfetta. 

FORZA RAGAZZI!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

VI PRESENTIAMO MAKSIMOVIC E COLOMBO. DUE UNDER PER LA CESTISTICA
LA CESTISTICA A TARANTO PER RISORGERE